Termoplastica / Thermoplastics

Termoplastica / Thermoplastics

Materiale capace di essere successivamente ammorbidito dal riscaldamento e indurito mediante raffreddamento, in un intervallo di temperatura caratteristico della plastica, e in grado di essere, nello stato ammorbidito, convertito ripetutamente in oggetti mediante stampaggio, estrusione o formatura.

Polimeri formati da catene unidimensionali derivanti dall’associazione di molecole semplici e catene macro-molecolari lineari. Contrariamente al termostabile, il processo di trasformazione è reversibile. È possibile, mediante riscaldamento e raffreddamento, modificare lo stato e la viscosità dei termoplastici. Esempi: PET, PVC, nylon.